LA FORMAZIONE DEI FORMATORI PER LA SICUREZZA

Aggiornamento per RSPP, ASPP e altre figure

Modulo di aggiornamento

Significato e finalità

Il Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e del Ministero della Salute emesso il 6 marzo 2013 stabilisce i requisiti necessari per qualificarsi come formatori-docenti in materia di sicurezza.
Il modulo si propone di fornire ai partecipanti nozioni di base utili a realizzare, progettare ed erogare percorsi formativi in materia di salute e sicurezza sul lavoro nei diversi contesti aziendali. Durante il modulo sono privilegiate tecniche didattiche attive che, tramite il coinvolgimento dei partecipanti, agevolano l’apprendimento e l’acquisizione di strategie, metodi e strumenti per la formazione.
Il percorso formativo si conclude con un esame, il cui superamento consente il rilascio dell’Attestato di partecipazione coerente con quanto stabilito dalla Commissione Consultiva permanente per svolgere il ruolo di formatore-docente in materia di sicurezza.

La partecipazione al modulo e l’esito positivo della verifica finale consentono di acquisire un credito utile per ottemperare all’obbligo formativo previsto dalla normativa.

Destinatari:

Datori di lavoro, dirigenti, Responsabili e Addetti del Servizio di Prevenzione e Protezione dai rischi, preposti e quanti intendono svolgere il ruolo di formatore-docente in materia di sicurezza. E' obbligatorio il possesso del diploma quinquennale di sc

Calendario:

Un’edizione del corso è conclusa.
In assenza di altre edizioni segnalate qui sotto, si prega di contattare il n. 030.2284511 per conoscere la nuova pianificazione. Per ogni informazione è possibile compilare il modulo sottostante.


Data inizio Seconda edizione: 06-02-2019

ISCRIVITI ON-LINE (2° ed)

Se sei iscritto a Fondimpresa o Fondirigenti e desideri valutare l’opportunità di finanziare la partecipazione a questo corso, chiama il numero 030.2284511


Consulta il Programma dettagliato della Seconda edizione



Contenuti:

Processo formativo
Come si costruisce un percorso formativo.
Influenza del setting sulle scelte formative: come scegliere le modalità formative in relazione al contesto.
Rilevazione dei bisogni, scelta delle modalità di formazione, macroprogettazione, microprogettazione, gestione dell’aula: apertura e gestione del percorso formativo, il patto formativo con i partecipanti.
Le competenze del formatore: comunicazione, ascolto, presidio dei contenuti.
Gestione delle criticità.
Preparazione dei materiali.
Modalità di valutazione del percorso formativo.
Metodologie formative
Metodologie formative con particolare attenzione alle modalità di formazione attive, adatte a produrre il coinvolgimento dei destinatari: case history, incident, autocaso, esercitazioni, simulazioni, role playing, in basket, tecniche teatrali (lezione spettacolo, teatro forum, monologo, story telling), training on the job, coaching, mentoring, action learning.
Esercitazioni applicative e prove di stesura di un progetto formativo

Docenza:

MASSIMO SERRA - Consulente e formatore, esperto di sviluppo organizzativo, people development e didattica partecipativa

Scheda di iscrizione e moduli di rimborso

Per accedere a facilitazioni economiche contattaci oppure consulta la pagina delle agevolazioni

MANIFESTA IL TUO INTERESSE AL CORSO

Nome(*)

Cognome (*)

Azienda

Indirizzo email (*)

Telefono

Messaggio

Acconsento al trattamento dei miei dati in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679, o GDPR

( leggi le regole per il rispetto della privacy adottate da ISFOR Formazione e Ricerca)

Ricopia il codice che vedi nell'immagine qui sotto
captcha

Informativa sulla privacy

Leggi l'informativa ed esprimi il tuo consenso al trattamento dei dati personali

ai sensi dell’articolo 13 Regolamento UE 2016/679, o GDPR

Fondazione A.I.B. ISFOR Formazione e Ricerca, con sede legale in Via Cefalonia 60 e sede operativa in Via Nenni 30 - 25124 Brescia, Titolare del trattamento, utilizzerà i dati raccolti con il presente modulo per un successivo contatto destinato a dare risposta alla sua richiesta.

Ai suoi recapiti invieremo, con il suo consenso, anche informazioni relative a nuove proposte formative che possano essere di suo interesse.

In ogni momento potrà esercitare i diritti previsti dall’articolo 15 e seguenti del GDPR rivolgendo istanza al Titolare o diritto di reclamo al sito www.garanteprivacy.it.

Ciò premesso il consenso al trattamento dei dati da lei gentilmente forniti si intende espresso con la selezione del tasto invia.