LA LEAN APPLICATA ALLA SICUREZZA

Aggiornamento per RSPP, ASPP e altre figure

Modulo di aggiornamento

Significato e finalità

La percezione diffusa in molte aziende è che la sicurezza rappresenti per lo più un costo per l'organizzazione, un mero adempimento imposto da rigidi schemi normativi. Questo porta alla convinzione che aumentare la sicurezza comporti una minore competitività dell'azienda.
Il sistema Lean è universalmente riconosciuto come approccio finalizzato all'aumento del profitto: pochi sanno che il primo obiettivo per la Lean è in realtà la sicurezza, mentre l'efficienza è solo la terza finalità per ordine di importanza. I lean tools sono stati sviluppati per coniugare entrambi gli aspetti, ossia eliminare gli sprechi e prevenire infortuni e incidenti.
Il modulo si propone di mostrare come aumentare contemporaneamente efficienza e sicurezza, trasformando il ""costo"" della sicurezza in strumento di efficienza.

La partecipazione al modulo e l’esito positivo della verifica finale consentono di acquisire un credito utile per ottemperare all’obbligo formativo previsto dalla normativa.

Destinatari:

Datori di lavoro, dirigenti, Responsabili e Addetti del Servizio Prevenzione e Protezione dai rischi, preposti, responsabili produzione.

Calendario:

Un’edizione del corso è conclusa.
In assenza di altre edizioni segnalate qui sotto, si prega di contattare il n. 030.2284511 per conoscere la nuova pianificazione. Per ogni informazione è possibile compilare il modulo sottostante.


Data inizio Seconda edizione: 17-07-2019

ISCRIVITI ON-LINE (2° ed)

Se sei iscritto a Fondimpresa o Fondirigenti e desideri valutare l’opportunità di finanziare la partecipazione a questo corso, chiama il numero 030.2284511


Consulta il Programma dettagliato della Seconda edizione



Contenuti:

5S: progettare il posto di lavoro sicuro ed efficiente.
Standard Work: ridurre i tempi di processo senza rischi.
Visual Factory: coinvolgere le persone e orientare i comportamenti.
Poka-Yoke: impedire gli errori ed evitare gli infortuni.
A3: evitare il ripetersi di un incidente.
TPM (Total Productive Maintenance): la manutenzione integrata.
Kaizen Blitz: progettare e ottenere il miglioramento in tempi brevissimi.
Flash meetings: coinvolgere le persone.
“”Gemba Walks””: scoprire le opportunità di miglioramento.

Docenza:

NICOLA NABACINO - Consulente e formatore, esperto di lean, pianificazione della produzione e project management

Scheda di iscrizione e moduli di rimborso

Per accedere a facilitazioni economiche contattaci oppure consulta la pagina delle agevolazioni

MANIFESTA IL TUO INTERESSE AL CORSO

Nome(*)

Cognome (*)

Azienda

Indirizzo email (*)

Telefono

Messaggio

Acconsento al trattamento dei miei dati in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679, o GDPR

( leggi le regole per il rispetto della privacy adottate da ISFOR Formazione e Ricerca)

Ricopia il codice che vedi nell'immagine qui sotto
captcha

Informativa sulla privacy

Leggi l'informativa ed esprimi il tuo consenso al trattamento dei dati personali

ai sensi dell’articolo 13 Regolamento UE 2016/679, o GDPR

Fondazione A.I.B. ISFOR Formazione e Ricerca, con sede legale in Via Cefalonia 60 e sede operativa in Via Nenni 30 - 25124 Brescia, Titolare del trattamento, utilizzerà i dati raccolti con il presente modulo per un successivo contatto destinato a dare risposta alla sua richiesta.

Ai suoi recapiti invieremo, con il suo consenso, anche informazioni relative a nuove proposte formative che possano essere di suo interesse.

In ogni momento potrà esercitare i diritti previsti dall’articolo 15 e seguenti del GDPR rivolgendo istanza al Titolare o diritto di reclamo al sito www.garanteprivacy.it.

Ciò premesso il consenso al trattamento dei dati da lei gentilmente forniti si intende espresso con la selezione del tasto invia.