SISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE ISO 14001:2015

Certificazioni

Corso progredito

Significato e finalità

In tutti i Paesi industrializzati le imprese stanno adottando il Sistema di Gestione Ambientale per gestire con maggiore efficienza e sistematicità i problemi e le opportunità in campo ambientale. L'integrazione della Gestione Ambientale nell’organizzazione complessiva dell'azienda è un nodo cruciale, poiché il rispetto dell'ambiente costituisce uno degli aspetti rilevanti che impattano sull’attività delle imprese e consente di trasformare il vincolo normativo in opportunità di business, consentendo di ridurre i costi, risparmiare risorse e superare la concorrenza nei mercati maturi. Lo sviluppo di sistemi di gestione aziendali secondo la norma UNI EN ISO 14001 ed EMAS (Environmental Management and Audit Scheme) permette pertanto alle imprese di dotarsi di strumenti idonei a controllare i problemi che emergono dall’interazione dell’attività produttiva con l’ambiente.
Il corso si propone di trasferire ai partecipanti sia i contenuti delle norme internazionali, che costituiscono la base imprescindibile su cui sviluppare le procedure del sistema, e le indicazioni sulle possibili integrazioni con i sistemi di gestione della qualità e della sicurezza, sia le peculiarità e i tratti caratteristici del sistema di gestione ambientale.
Durante il percorso formativo, arricchito dal ricorso a numerosi esempi pratici, sono inoltre descritti i vantaggi derivanti dall’implementazione del sistema di gestione nei confronti dell’impianto sanzionatorio previsto dal D.Lgs. 231/2001.

Destinatari:

Responsabili e addetti ai sistemi di gestione ambientale.

Calendario:

Data inizio: 14-06-2019

ISCRIVITI ON-LINE (1° ed)

Se sei iscritto a Fondimpresa o Fondirigenti e desideri valutare l’opportunità di finanziare la partecipazione a questo corso, chiama il numero 030.2284511


Consulta il Programma dettagliato



Contenuti:

Normativa di riferimento
L’efficacia esimente dei sistemi di gestione ambientali ai fini del Decreto Legislativo 231/01. Limiti e possibilità.
Quadro legislativo ambientale di origine comunitaria, nazionale e regionale (Regione Lombardia)
Scarichi idrici.
Rifiuti, imballaggi, sottoprodotti e MPS.
Emissioni in atmosfera da impianti industriali.
Emissione di gas ad effetto serra soggetti a Emission Trading System.
Impianti termici ad uso civile.
Impianti di condizionamento/refrigerazione contenenti sostanze lesive per l’ozono/gas ad effetto serra.
Sostanze pericolose per l’ambiente (introduzione a REACH, CLP e ADR).
Bonifiche dei siti contaminati: modalità di attivazione della procedura e responsabilità dei soggetti coinvolti.
Impatto acustico in ambiente esterno.
Materiali contenenti amianto.
Derivazione ed utilizzo di acque superficiali e sotterrane. VIA e IPPC.
Norma UNI EN ISO 14001:2015
L’analisi ambientale iniziale.
Politica, pianificazione, attuazione, audit, riesame.
Il processo di miglioramento continuo.
Environmental Management and Audit Scheme
Caratteristiche delle linee guida EMAS: differenze e complementarietà con la norma UNI EN ISO 14001.
La Dichiarazione Ambientale.

Docenza:

MARCO BRAGHINI - Partner di Abaco Group, esperto in materia ambientale e sistemi organizzativi

Scheda di iscrizione e moduli di rimborso

Per accedere a facilitazioni economiche contattaci oppure consulta la pagina delle agevolazioni

MANIFESTA IL TUO INTERESSE AL CORSO

Nome(*)

Cognome (*)

Azienda

Indirizzo email (*)

Telefono

Messaggio

Acconsento al trattamento dei miei dati in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679, o GDPR

( leggi le regole per il rispetto della privacy adottate da ISFOR Formazione e Ricerca)

Ricopia il codice che vedi nell'immagine qui sotto
captcha

Informativa sulla privacy

Leggi l'informativa ed esprimi il tuo consenso al trattamento dei dati personali

ai sensi dell’articolo 13 Regolamento UE 2016/679, o GDPR

Fondazione A.I.B. ISFOR Formazione e Ricerca, con sede legale in Via Cefalonia 60 e sede operativa in Via Nenni 30 - 25124 Brescia, Titolare del trattamento, utilizzerà i dati raccolti con il presente modulo per un successivo contatto destinato a dare risposta alla sua richiesta.

Ai suoi recapiti invieremo, con il suo consenso, anche informazioni relative a nuove proposte formative che possano essere di suo interesse.

In ogni momento potrà esercitare i diritti previsti dall’articolo 15 e seguenti del GDPR rivolgendo istanza al Titolare o diritto di reclamo al sito www.garanteprivacy.it.

Ciò premesso il consenso al trattamento dei dati da lei gentilmente forniti si intende espresso con la selezione del tasto invia.