MASTER “MAXE”

L’approccio all’innovazione richiede uno sguardo nuovo: dalla collaborazione fra SMAE – School of Management and Advanced Education dell’Università degli Studi di Brescia, ISFOR – FONDAZIONE A.I.B. e CSMT Polo Tecnologico nasce il MASTER MAXE, un percorso formativo innovativo e concreto in grado di formare un manager di nuova generazione, che porti il cambiamento in azienda e giunga ad un modo nuovo di vivere il mondo del lavoro nell’Era 4.0.

Il master, dal taglio innovativo e concreto, ha l’obiettivo di formare un manager di nuova generazione, che, con approccio sferico, cioè con capacità tecnica e coscienza etica, possieda piena padronanza delle nuove tecnologie abilitanti, porti il cambiamento in azienda e giunga ad un modo nuovo di vivere il mondo del lavoro nell’Era 4.0.

Sono previste 3 tre macro aree formative:

1.Tecnica
Gli strumenti operativi, ovvero la cassetta degli attrezzi, che ogni manager che promuove l’innovazione dovrebbe avere: lean tools, teoria dei vincoli, reingegnerizzazione dei processi, lean soft skills.

2. Etica
La visione etica dell’azienda, non solo fonte di profitto individuale, ma motore di sviluppo del territorio, che accompagna le scelte strategiche del manager. Si tratterà di cultura aziendale etica, knowledge management, economia circolare e diversity management.

3. Innovazione
Il fine ultimo del manager: l’innovazione tecnologico-organizzativa per arrivare all’Eccellenza aziendale. Tra gli argomenti: tecnologie 4.0, target cost, gestione della variabilità dei processi, tecniche di elaborazione dati per ottenere informazioni, metodologia VUCA, le organizzazioni esponenziali, come introdurre l’innovazione in azienda.

Il percorso, che si sviluppa in 337 ore di didattica, parte il 16 ottobre 2020 in presenza (è prevista inoltre la possibilità di seguire in streaming tutte le lezioni) ed è in larga misura impostato secondo metodologie learning by doing, simulazioni d’aula, esercitazioni in laboratorio, analisi e studio di casi reali. Il project work finale permette di generare sin da subito progetti di innovazione in azienda.

Contestualmente all’avvio del project work, compresa nella quota di iscrizione, è prevista una verifica preliminare in azienda delle predisposizioni al cambiamento e l’outline delle resistenze. Il nuovo manager MAXE potrà successivamente essere affiancato da un tutor per lo sviluppo di un percorso di coaching che agevoli l’avvio di progetti di cambiamento in azienda permettendo all’innovazione di estendersi e radicarsi in profondità

Per le imprese aderenti a Fondimpresa/Fondirigenti, è possibile finanziare la partecipazione dei dipendenti e dei dirigenti senza alcun costo di gestione del piano da parte di ISFOR.

 Presentazione     –       Programma di dettaglio     –      Scheda Iscrizione

Contattaci per maggiori informazioni:

Anna Maffina 030.2284511 – a.maffina@isfor2000.com